L’acqua in bottiglia di plastica fa male? Ecco i test

L’acqua nelle bottiglie di plastica sembra rispondere più alle nostre esigenze di praticità che a quelle di sicurezza e bontà…
…un’analisi condotta dall’Università statale di New York a Fredonia ha evidenziato che più del 90% delle acque in bottiglie di plastica analizzate conteneva microplastiche e in una quantità maggiore rispetto all’acqua del rubinetto.
L’analisi è stata fatta su 259 bottiglie di 11 marche provenienti da Usa, Cina, Brasile, India, Indonesia, Messico, Libano, Kenya e Tailandia.  A prescindere dalle modalità di conservazione adottate, è significativo il fatto che i microfilamenti più presenti sono quelli di polipropilene, la plastica dei tappi, uno dei maggiori inquinanti dei nostri mari.

link Fonte articolo: si ringrazia Gruppo CAP
https://acquadelrubinetto.gruppocap.it/salute/lacqua-in-bottiglie-plastica-male-scegliere-acqua-bere/#Le_bottiglie_di_plastica_inquinano_la_salute_dellambiente_e_delluomo

 


L’acqua in bottiglia contiene 22 volte più microplastiche
rispetto all’acqua del rubinetto oltre a costare 300 volte di più. Perché continuare a comprarla?



Carlotti sceglie EcoWater per il trattamento acqua a Pisa, Lucca, Livorno e Firenze!
Come suggerisce il nome, Ecowater, da sempre, si impegna a ridurre l’impatto ambientale in ogni fase del processo produttivo: dall’ideazione alla progettazione, dalla scelta dei materiali al packaging, fino alla spedizione.



L’accumulo di calcare causa un notevole spreco di energia e riduce le prestazioni degli elettrodomestici. Installare un addolcitore Ecowater consente di eliminare le incrostazioni calcaree e di migliorare l’economia domestica



“Se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante”. Tutti possono contribuire, per quanto piccoli siano, e se non agiamo subito entro il 2050 avremo oceani popolati da plastiche più che da pesci.


CHIEDI UN PREVENTIVO SENZA IMPEGNO ANCHE SU WHATSAPP! ->